PARIGI TOUR, IL BLOG UFFICIALE DOVE PUOI TROVARE INFORMAZIONI, GUIDA E STORIA DI QUESTA MERAVIGLIOSA CITTA'.

domenica 1 marzo 2009

CURIOSITA' PARIGINE

ALCUNE CURIOSITA':



GIORNI DI FESTA:
1° Gennaio - Capodanno
Pasqua e Lunedì dell'Angelo (data variabile)
1° Maggio
8 Maggio Giorno della Vittoria
Ascensione (40esimo giorno dopo Pasqua - data variabile)
Pentecoste (7ma domenica dopo Pasqua - data variabile)14 Luglio - Presa della Bastiglia
15 Agosto
1° Novembre - Ognissanti
11 Novembre - Giorno dell'Armistizio
25 Dicembre - Natale


CLIMA:
A Pairigi il clima è molto variabile, le temperature medie sfiorano i 12 gradi, d'inverno scendono facilmente sotto lo zero e d'estate superano tranquillamente i 30 gradi.

FUSO ORARIO:
Un'ora avanti rispetto al meridiano di Greenwich.

TELEFONO:
Il prefisso telefonico internazionale Francese è 0033. Il prefisso internazionale per l'Italia è sempre 0039. Il prefisso telefonico locale della città di Parigi è 01.

MONETA:
La moneta ufficiale è l'euro in quanto Amsterdam fa parte dell'Unione Europea. La moneta precedentemente utilizzata era il franco francese.

CUCINA:
Parigi è conosciuta per i suoi famosi ristoranti e nella città sono presenti in migliaia: pizzerie, fast foof, locali arabi o cinesi. Tra ipiatti più conosciuti abbiamo le lumache, il foie Gras, le ostriche, l'agnello stufato, le famose creeps, le cotolette di maiale, e la zuppa di cipolla. Per il pane fanno da padrone le bagette, che si possono mangiare assieme ad un ottimo formaggio francese. Ostriche e champagne francese hanno fatto la storia di questa cucina.

DOVE ALLOGGIARE:
Parigi ha più camere d'albergo di ogni altra città europea. Vi si trovano alberghi di luss, come Ritz e alberghi esclusivi come l'hotel dove Oscar Wilde mori' in povertà, fino agli alberghetti più semplici nei vecchi e affascinanti della città. Eccone alcuni: Balzac, Bristol, Hotel de Crillon, Plaza Athénée, Lutétia, Hotel de l'Abbaye etc.

COME MUOVERSI A PARIGI:
Il centro di Parigi e compatto e il miglior modo per visitarlo è quello di andare a piedi. Tanto i parigini che i turisti scelgono sempre più spesso la bicicletta e i roller ma si deve prestare molta attenzione al traffico e alla guida dei francesi, che spesso non rispettano le corsie riservate. Guidare nel centro cittadino non è divertente, oltre che per il traffico, spesso caotico, anche per molte strade a senso unico e i parcheggi notoriamente costosi e difficili da trovare. Il sistema dei trasporti RATP, di autobus, metrò e treni RER consente invece di spostarsi in modo facile ed economico. La città per i trasporti, è divisa in cinque zone: le zone 1 e 2 corrispondono al centro e le zone 3, 4, e 5 ai sobborghi e all'aeroporto. La città e divisa anche in 20 arrondissements ciò aiuta i turisti a orientarsi meglio.

DIVERTIMENTI:
Sia che preferiate il teatro o il cabaret, le gambe delle ballerine o il balletto, l'opera o il jazz, il cinema o le discoteche, a Parigi troverete tutto. C'è una vastissima gamma di locali e di divertimenti, dagli artisti di strada che si esibiscono fuori del centre Pompidou ai musicisti nelle stazioni del metrò e un po' dovunque nella città. Gli stessi parigini amano moltissimo passeggiare lungo i loulevard e sedersi a bere qualcosa in un caffè, osservando la gente che passa. Se, invece, vi interessa la rivista o il music hall, ci sono ballerine per tutti i gusti e fa moltissimi might-club. Per gli appassionati di sport ci sono il tennis, il tour de France e le corse dei cavalli. I centri per il fitness e le palestre soddisfano i più attivi. Per coloro che invece amano attività più tranquille c'è sempre il gioco delle bocce.
.
CARTE ORANGE
La Carte Orange E' l'abbonamento che utilizzano i francesi per utilizzare i mezzi pubblici, costa meno della Paris Visite ma non fornisce sconti in monumenti e musei e per farla è necessaria una fototessera.Inoltre ha validità dal lunedi al sabato. Il suo nome deriva dal colore arancione del biglietto magnetico.
info.prezzi
lun-ven zone 1-2 euro 16,80
lun-ven zone 1-3 euro 22,30
lun-ven zone 1-4 euro 27,50
lun-ven zone 1-5 euro 33,00
lun-ven zone 1-6 euro 37,20


PARIGI LETTERARIA:
Parigi è considerata da sempre un inesauribile serbatoio letterario.

POESIE & POETI FRANCESI
BANDIERA FRANCESE


DATI IN SINTESI DELLA FRANCIA:
Nome del paese: Repubblica francese
Superficie: 547.030 kmq
Capitale: Parigi
Popolazione: 60.656.178 abitanti
Lingua ufficiale: francese
Ordinamento stato: repubblica semipresidenziale
Presidente: Jacques Chirac
PIL pro capite: 27.500 dollari


GIORNALI FRANCESI


MUSICA, CANTANTI FRANCESI:

CARLA BRUNI
NOIR DESIR
MC SOLAAR
LOUISE ATTAQUE

ARTISTI ITALIANI FAMOSI ANCHE IN FRANCIA:

PAOLO CONTE
Guarda il video della canzone di Paolo Conte dedicata a Parigi.





LAURA PAUSINI
Guarda il video della canzone -Paris Au Mois D'août- cantata da Laura pausini con Charles Aznavour.





TEATRO
Dallo splendore della Comédie Francaise alla farsa più grossolana e ai drammi d’avanguardia, il teatro fiorisce in tutta Parigi e in periferia, terreno d’allenamento per i migliori attori e registi. Per tradizione la città ospita spesso compagnie straniere che si esibiscono a volte in lingua originale. I teatri sono sparsi per tutta la città e la stagione teatrale va da settembre a luglio; in agosto i teatri nazionali chiudono, ma quelli privati sono aperti.
.
MUSICA CLASSICA
Le stagioni musicali a Parigi non sono mai state così intense. Lo Stato sovvenziona molte importanti sale, in cui si mettono in scena spettacoli d’opera e di musica classica e contemporanea. Si tengono anche molti concerti nelle chiese e diversi festival musicali.
.
ROCK, JAZZ E MUSICA ETNICA
Gli appassionati troveranno a Parigi e nei dintorni musica di ogni tipo, dalle stelle internazionali del pop nelle sale più importanti ai suonatori nelle stazioni della metropolitana, più o meno dotati di talento. Tra questi due estremi c’è di tutto: raggae, hip-hop, musica etnica, blues, rock e jazz, tanto che si dice che Parigi sia seconda solo a New York per il numero di jazz club e di incisioni di jazz; ci si esibiscono sempre un buon numero di ottime band. Ogni anno, nel giorno del solstizio d’estate (21 giugno), ha luogo la festa della musica. E’ il giorno dell’anno in cui chiunque può fare musica a Parigi senza bisogno di permessi in cui le orecchie possono essere ferite dal suono aspro di qualche complesso heavy metal o cullate da quello dolce delle vecchie canzoni francesi eseguite da una fisarmonica.
.
DISCOTECHE E NIGHT-CLUB
Il mondo dei locali notturni attualmente è sotto il tiro del governo per via delle leggi sull’inquinamento acustico e i livelli del suono. Nonostante questo, la vita notturna non si ferma , e seppur con qualche decibel in meno, nei locali parigini si possono ascoltare un po’ tutti i sound, anche i più creativi. Sia detto per inciso, molto spesso i buttafuori e i selezionatori all’ingresso dei locali fanno entrare più facilmente i turisti stranieri. Tra le altre possibilità per trascorrere una serata, ci sono le sale da ballo e i piano bar. Se avete dei dubbi sul vestito da indossare, un abbigliamento informale ma curato e generalmente il più appropriato.
.
CINEMA
Parigi è una delle capitali mondiali del cinema. E’ stata la culla della cinematografia circa 100 anni fa e qui è nato il movimento d’avanguardia francese chiamato Nouvelle Vague, quando registi come Claude Chabrol, Francois Truffaut, jean-Luc Godard e Eric Rohmer, alla fine degli anni ’50 e all’inizio degli anni ’60, hanno rivoluzionato il modo di fare e di intendere il cinema. Nel 2001 il successo di Amélie Poulain (il mondo di Amélie) ha rivitalizzato la produzione cinematografica parigina; molti dei luoghi in cui è stato girato si possono riconoscere passeggiando in città. In città ci sono oltre 300 schermi, distribuiti tra 100 cinematografi e sale multiple, che proiettano una quantità incredibile di film, sia nuovi sia classici. Il mercato è più che mai dominato dai film americani, ma virtualmente qualsiasi casa cinematografica al mondo ha trovato una sua nicchia in una sala cittadina.
.
SPORT E PALESTRE
Parigi è una città dove l’attività sportiva è molto intensa. Il torneo di tennis Roland Garros e il tour de France sono istituzioni nazionali. L’unico svantaggio è che molti impianti sono in periferia.
.
TV FRANCESE; TRA ARTE & CINEMA:
ARTE.TV
FRANCE 2
PLANETE

DOVE e COSA COMPRARE
Se cercate un po’ di colore locale o volete stare tra la gente, non c’è migliori posto di un mercato all’aperto di Parigi. In città ci sono tanti mercati coperti dove si vendono generi alimentari; altri, all’aperto, dove le bancarelle ruotano regolarmente, e mercati permanenti, in cui si mischiano negozi e bancarelle e che sono aperti tutti i giorni. Ogni mercato ha il suo stile, che riflette quello della zona dove si tiene. Un piccolo consiglio? Mentre vi trovate tra le bancarelle, tenete d’occhio il portafoglio e state pronti a trattare il prezzo. A Parigi si trovano bei regali e souvenir tipici in quantità, dagli accessori disegnati da stilisti ai profumi, fino alle specialità gastronomiche francesi e ai fermacarte a forma di Tour Eiffel. Per molti Parigi è sinonimo di alta moda e lo stile parigino è il massimo dell’eleganza. Più che in altre parti del mondo le donne a Parigi sono ricercate nel vestire e seguono sempre le ultime tendenze. Questo vale, sebbene in minor misura, anche per gli uomini, che sanno mischiare e abbinare con gusto colori e modelli anche molto diversi fra loro. Saper trovare gli abiti giusti al prezzo giusto significa sapere dove fare acquisti. Per ogni boutique di lusso dell’Avenue Montaigne ci sono dieci negozi di giovani stilisti in attesa di diventare il prossimo jeanpaul Gaultier e centinaia d’altri che vendono imitazioni. Per finire è giusto precisare che a Parigi si possono comprare anche oggetti d’arte e antichità sia nei negozi e nelle gallerie specializzate, sia nei mercatini all’aperto e nelle gallerie d’avanguardia.
.

.
TUTTO PER I BAMBINI
Non è mai troppo presto per instillare nei bambini un amore duraturo per questa magica città. Oltre a Eurodisney (troverete il sito ufficiale nel post in viaggio per Parigi) che incanta grandi e piccini, ci sono doversi centri di divertimento con animatori per l’intrattenimento dei bambini. L’Atelier des Enfants nel centre Pompidou è un laboratorio per i bambini aperto i pomeriggi di mercoledì e sabato dalle 14:30 alle 16:00. La lingua usata è il francese, ma le scene da circo, i mimi, le marionette e i giochi o le animazioni teatrali, si basano più sulle azioni che sulle parole. Parecchi café-teatro fanno spettacoli per i bambini con mimi, danza o musica. Lo spettacolo più interessante si tiene alla Géode nella Cité des Sciences et de l’industrie. Il cinema Le Saint Lambert è specializzato in film per bambini e cartoni animati in francese, ma ricordate che la maggior parte di questi film non ha sottotitoli. Una giornata al circo è senz’altro un’esperienza non comune. Il Cirque de Paris dedica una giornata ai bambini, in cui possono avvicinare gli animali, truccarsi come clown, provare a camminare sulla fune.
.
NEGOZI PER BAMBINI
A Parigi non manca la moda chic per bambini. Un buon posto per cominciare è la Rue du jour al Beaubourg e Les Halles che ha molte boutique per bambini. In città ci sono molti bei negozi di giocattoli come Au Nain Bleu o le varie filiali di Apache, ma, come i negozi di abbigliamento, possono essere proibitivi.
.
EMERGENZE
In caso di emergenza, chiamate Enfance et Partage, in servizio 24 ore su 24. Il più grande ospedale per bambini di Parigi è l’Hopital Necker.
.
ENFANCE ET PARTAGE: Tel. 08 00 05 12 34
HOPITAL NEACKER. Tel. 01.44.49.40.00

.
COME ARRIVARE A PARIGI:

AEROPORTI PARIGI
Parigi dispone di tre aeroporti: i due principali sono Paris-Charles de Gaulle e Paris-Orly; i voli low cost di solito atterrano a Paris-Beauvais. I voli che dall’Italia portano a Parigi partono da tutti i principali aeroporti italiani e sono offerti da tutte le compagnie.


ARRIVARE A PARIGI IN TRENO
Un modo alternativo per arrivare a parigi è il treno. Sempre prendendo come riferimento una partenza da Roma, ci vogliono dalle 14 alle 17 ore a seconda del treno e della stazione di arrivo tra quelle disponibili a Parigi. In questo caso, il viaggio in Eurostar può costare fino a 187 euro a persona con il cambio a Milano centrale o Ginevra.
.
Clicca qui e vedrai Parigi Live.
WEBCAM PUNTATE SULLA CITTA' DI PARIGI.
..
.

LE FOTO PIU' BELLE:

PARIGI
Guarda il video

video



PARIGI DI NOTTE
Guarda il video

video




ParigiTour su Youtube

Lettori fissi

GRAZIE PER AVER VISITATO